A spasso con Nina

di Maria Beatrice Masella - edizioni Corsare
 
Filippo ha 14 anni, una famiglia sottosopra, un fratellino inventore, mostri urlanti nell’armadio e un cuore di cane.
Anzi, di cana, la sua Nina, che si è fatta di nebbia proprio mentre la separazione dei suoi genitori diventava realtà ma è rimasta ben ancorata dentro di lui.
Ma avere un cuore di cane, e per di più femmina, non è semplice per un quattordicenne maschio, è un segreto di quelli che non si possono dire a nessuno e diventano un peso.
Fino all’incontro con Chiara, amica fragile come e più di lui con cui Filippo decide di sciogliere i segreti per perseguire finalmente una felicità possibile ma da coltivare con dedizione, come un ortaggio delicato in pieno inverno.