Christophe Léon

Nato ad Algeri nel 1959 e diplomato alle Belle Arti di Marsiglia.
Dal 2002 scrive romanzi in cui affronta esclusivamente temi sociali e ambientalisti, destinati soprattutto agli adolescenti, ai quali dedica un’intensa attività di divulgazione nelle scuole di tutta Europa.


Camelozampa lo fa conoscere al pubblico italiano grazie al western ecologico Granpa’, finalista al premio Un libro per l’ambiente (Legambiente) nel 2015. Nel 2016 vince il Premio Andersen con il romanzo “Reato di fuga” (Sinnos).

Nel 2016 è uscito per Camelozampa il suo nuovo romanzo, La ballata di Jordan e Lucie.

Fonte: camelozampa.it