Libere e Sovrane. Le donne che hanno fatto la Costituzione

di: Giulia Mirandola, Novella Volani, Micol Cossali, Mara Rossi
Illustrazioni di Michela Nanut
ed. Settenove

Un libro dedicato alle ventuno donne «libere e sovrane» che per prime nella storia d'Italia intervennero nelle decisioni politiche sul futuro del paese.
Insieme, contribuirono con slancio ed energia a scrivere la nostra Costituzione e a renderla anche la Costituzione delle donne.
A oltre settant’anni dall’anniversario del suffragio femminile, il contributo delle donne alla storia della nostra democrazia è ancora poco conosciuto, l'albo raccoglie le biografie delle ventuno Madri costituenti che, assieme ai più celebri «Padri», hanno scritto la Costituzione.
A ciascuna e ciascuna di noi queste donne consegnano un pezzo della loro storia e ci invitano a proseguire il lavoro che hanno iniziato.

La revisione scientifica del volume è a cura di Maria Teresa Morelli
storica della Sis - Società Italiana delle Storiche.

Fonte: settenove.it

  • Giulia Mirandola

    Ho iniziato a lavorare in ambito editoriale a 23 anni, quando ero studentessa universitaria e allieva di conservatorio.

    Mi sono laureata in Conservazione dei Beni Culturali e ho smesso di suonare il violino.

    Ho avuto il piacere di misurarmi con settori differenti della progettazione e della produzione editoriale, prima di scegliere di concentrarmi sui picture books.

    Sono stata redattrice, correttrice di bozze, direttrice esecutiva, ricercatrice iconografica. Ho collaborato con Ubulibri, Zanichelli, Hamelin Associazione Culturale e per un brevissimo periodo con la Discoteca di Stato.

    Dal 2012 sono una libera professionista. Mi reco nei luoghi di montagna, di periferia, di città e mi avvicino a persone di età diversa allo scopo di promuovere un’azione da molti giudicata curiosa: leggere picture books.

    Tra i soggetti italiani e stranieri interessati al mio lavoro figurano le scuole, le biblioteche, le fondazioni, gli editori specializzati, le librerie, i musei, le ludoteche, le associazioni culturali, le redazioni di riviste di settore, i festival, gli istituti di cultura, i club, le amministrazioni pubbliche, le aziende sanitarie, le società private.

    Vivo in Trentino Alto-Adige, ma opero ovunque siano richieste una preparazione specifica sui picture books e un’attenzione spiccata verso i linguaggi dell’illustrazione e del fumetto.

    Il suo sito web è http://www.giuliamirandola.it

  • Micol Cossali

    Dopo la laurea in filosofia sceglie di dedicarsi al racconto per immagini. Frequenta il laboratorio annuale del regista Marco Bellocchio.

    Collabora a produzioni cinematografiche e televisive tra cui Euteka di Parigi, Babel Tv di Sky, Vivo Film di Roma.

    E’ regista di documentari che hanno partecipato a festival nazionali e internazionali tra cui: Bansko Film Festival in Bulgaria, Milano Film Festival, Dialectus Festival di Budapest, Green Film Festival di Seul, San Diego Italian Film Festival, Festival Cinema Ambiente di Torino.

    Nel 2008 fonda con Valentina Miorandi il collettivo CAM che ha realizzato diversi percorsi espositivi multimediali per musei (Fondazione Museo storico del Trentino, MAG museo, Istituto culturale Bersntol). Attualmente è responsabile creativa per il canale tv History Lab.

    Fonte: http://www.tralerocceeilcielo.it/micol-cossali/

  • Novella Volani

    Laureanda in Studi storici lavora come Accompagnatrice del Territorio su percorsi di interesse storico ed etnografico.

  • Mara Rossi

    È presidente dell’Anpi Rovereto-Vallagarina.

    Attivista storica del femminismo, ora cordinatrice di Donne SPI CGIL.