Viola nella rete

di Elisabetta Bellotti
ed. Einaudi

Leo, tredici anni e un ciuffo ribelle, ha una cotta per Chiara, una Beatrice 2.0 che miete cuori sui social, prende ottimi voti e ha messo gli occhi su Federico lo Strafico, mentre Leo ha la brutta fama del ripetente, pessimi voti e un unico amico. Viola è una nuova compagna di classe: veste di nero e cambia spesso colore di capelli, mette a disagio tutti con le sue domande impertinenti e colleziona piú note di Leo. Quando iniziano a collaborare per un progetto scolastico, Leo scopre che la nuova arrivata è simpatica e carina, ma pochi giorni piú tardi Viola sparisce da scuola. Sui social circola una fotografia imbarazzante della ragazza, e un suo profilo nuovo, dove non risparmia insulti e offese ai compagni. Cos’è successo? Chi è veramente Viola? È da lei che viene quell’odio oppure c’è dietro qualcos’altro? Leo farà di tutto per avere le risposte, e scoprirà qualcosa di impensabile.

(Fonte: Casa editrice Einaudi)